Scholastica  

i

La filosofia della scuola, nel Medioevo, indicava il punto pi alto della riflessione teologico-filosofica; col tempo invece diventata sinonimo di ortodossia acritica, di ripetizione dogmatica, di pedissequa riproposizione di modelli acquisiti.

Che ne oggi della filosofia nella scuola? Come disciplina di insegnamento, al di l delle stesse intenzioni dei docenti, troppo spesso essa appare negazione di se stessa, vale a dire "scolastica" nel senso peggiore del termine, semplice acquisizione di nozioni pi che ricerca. Ma c' anche una filosofia da intendersi come supporto ideologico alle "visioni del mondo" che nella scuola cercano definizione e/o applicazione. E c' una filosofia da intendersi come proposta di modelli di formazione, o anche come metodologia di apprendimento.

In ogni caso c' la scuola come orizzonte di riferimento, come luogo separato in cerca di possibili aperture, oppure come microcosmo che aspira a sintetizzare l'universo mondo E anche tante altre cose ancora.